5 libri che insegnano come lavorare e vivere meglio

5 libri che insegnano come lavorare e vivere meglio

Il moderno mondo del lavoro è in costante e rapidissima evoluzione. La formazione professionale, in questo panorama in cambiamento continuo, diventa fondamentale per restare al passo coi tempi e, possibilmente, per migliorarsi ulteriormente. Tanti sono i consigli utili per essere lavoratori migliori: il primo, e forse quello più importante, è quello di aggiornarsi costantemente. Oggi, infatti, vedremo cinque libri fondamentali per migliorare se stessi, il proprio modo di lavorare e, in generale, la qualità della propria vita.

5 libri per lavorare meglio e vivere meglio

Le soft skills, al pari della hard skills, sono ormai fondamentali per distinguersi nella massa. Non si tratta solamente di inserire nel curriculum vitae una serie di voci, come fosse un elenco della spesa. Piuttosto, si tratta di coltivare queste competenze in ogni modo possibile, anche attraverso la lettura. Vediamo alcuni titoli che possono aiutare a questo scopo.

Come trattare gli altri e farseli amici

Dale Carnegie, autore di Come trattare gli altri e farseli amici, ha scritto numerosi libri sulla crescita personale. Questo, in particolare, rappresenta un ottimo modo per migliorare se stessi sul luogo di lavoro, e non solo. In qualsiasi ambito prestiamo servizio, infatti, siamo chiamati a intessere rapporti con altri: i colleghi, i clienti, i concorrenti e molti altri. Imparare a gestire positivamente questi rapporti, traendo il meglio da essi, è fondamentale per lavorare meglio e, più in generale, per vivere meglio.

Carnegie, infatti, offre una serie di suggerimenti per andare in questa direzione. Primo: non criticare l’operato altrui, ma imparare a comprendere le ragioni profonde delle scelte degli altri. Secondo: imparare a suscitare un’impressione positiva negli altri, così da essere ben accolti ovunque. Una lettura sicuramente utile per trarre il meglio dai propri rapporti, anche nella vita di tutti i giorni.

Tecniche proibite di persuasione, manipolazione e influenza utilizzando schemi di linguaggio e tecniche di PNL

Utilizzare un linguaggio corretto, in particolare quando si ricoprono alcune mansioni, è fondamentale per riuscire bene. Non solo per chi si occupa di vendita, ma anche per quanti ogni giorno attraverso le parole si confrontano col mondo circostante. Come convincere le persone attraverso la parola? Come influenzare chi ci circonda? Di questo, e di molto altro, si parla in Tecniche proibite di persuasione, manipolazione e influenza di Steve Allen.

Un manuale che non deve essere interpretato come la guida per diventare un Pifferaio magico, come molti interpretano la Programmazione neurolinguistica. Piuttosto, per imparare a usare le parole al momento giusto e nel modo giusto. Il libro, infatti, suggerisce alcuni degli schemi più comuni, impiegati anche nella comunicazione pubblicitaria e nella comunicazione politica, per persuadere le persone riguardo al proprio pensiero. Questo si rivela particolarmente utile, specialmente in contesti particolarmente competitivi, dove il potere della parola può rivelarsi particolarmente utile per trarre il meglio.

Intelligenza emotiva. Che cos’è e perché può renderci felice

Quello di Daniel Goleman, nel 1995, è stato un libro che ha fatto scalpore. Non a caso, Intelligenza emotiva. Che cos’è e perché può renderci felice è un libro di cui, a distanza di venticinque anni, ancora ne viene consigliata la lettura. Il motivo è semplice: è un libro illuminante, che spiega come l’intelligenza emotiva, cioè la capacità di percepire, valutare ed esprimere le emozioni.

Nel mondo moderno, infatti, è stato dato largo spazio al concetto di intelligenza, intesa come capacità di interpretare e risolvere problemi più o meno complessi. A questo scopo, per misurarne il livello dei vari soggetti, è stato anche creato un apposito indice rispetto alla capacità di risolvere questi problemi. È quello che tutti noi chiamiamo quoziente intellettivo. Eppure, come sappiamo tutti, persone con elevatissimi punteggi di QI, talvolta mostrano scarse capacità di affermarsi nei propri campi. Il motivo, spesso, è da attribuire proprio alla loro scarsa attitudine di far uso dell’intelligenza emotiva.

Nel libro di Goleman, pertanto, viene illustrata la teoria scientifica che ruota intorno a questo concetto: non solo cos’è l’intelligenza emotiva, ma anche come essa può essere appresa per migliorare il proprio approccio alla vita e, nello specifico, nel mondo del lavoro.

Pensa e arricchisci te stesso

Il libro di Napoleon Hill Pensa e arricchisci te stesso è da molti considerato una sorta di bibbia da quanti puntano a diventare persone di successo. Il concetto intorno al quale ruota questo manuale, in sostanza, è la capacità di dominare la propria mente attraverso l’autodisciplina e il l’autocontrollo. In molti casi della vita, infatti, ci troviamo a fare i conti con la nostra arrendevolezza o con la nostra scarsa attitudine al sacrificio personale, in vista di un obiettivo molto più grande.

Questa sorta di manuale, che rappresenta un vero e proprio successo editoriale, fornisce una serie di strumenti che possono rivelarsi utili per quanti vogliono migliorare se stessi: l’autodeterminazione, la programmazione organizzata, l’autosuggestione e molto altro. Una lettura interessante, per trasformare se stessi e l’approccio alla propria vita professionale.

Psicosoluzioni. Come risolvere rapidamente i più complicati problemi della vita

Giorgio Nardone è un noto psicologo e psicoterapeuta e i suoi saggi sono fra più letti e consigliati. Fra questi Psicosoluzioni. Come risolvere rapidamente i più complicati problemi della vita rappresenta uno dei manuali più consigliati per affrontare i piccoli e grandi problemi che, spesso, la mente umana crea autonomamente.

Il manuale, da questo punto di vista, rappresenta una sorta di guida, fra aneddoti e terapie, attraverso le soluzioni che possono portare a migliorare se stesso. Non si tratta di un libro di incantesimi, ma, al contrario, si basa sul modello di problem solving strategico della Scuola Palo Alto.

Questi, ovviamente, rappresentano solamente alcuni dei manuali che possono aiutare a essere lavoratori migliori. Se c’è una cosa che ci insegneranno queste letture, però, è che non bisogna mai fermarsi agli elenchi dei manuali da leggere.