Perché la formazione professionale è importante?

Perché la formazione professionale è importante?

La formazione professionale, negli ultimi anni, ha assunto sempre maggiore importanza nel mercato del lavoro. Essenzialmente, attraverso la formazione professionale, si ottengono due vantaggi: da un lato si fornisce una risposta pertinente alle esigenze delle aziende; dall’altro, attraverso i corsi di formazione professionale, si consente ai lavoratori di acquisire nuove competenze, al passo con le richieste del mercato del lavoro. Andiamo a conoscere meglio la formazione e i suoi vantaggi.

La formazione professionale: cos’è e i suoi vantaggi

Quando si parla di formazione professionale, tendenzialmente, non si fanno particolari distinzioni. Spesso, si suppone che la formazione lavorativa sia diretta soltanto – o principalmente – a chi ancora non è fa parte del mondo del lavoro. Altre volte, invece, si presume che la formazione professionisti sia ad appannaggio, per l’appunto, di chi già lavora. In realtà, quando si parla di istruzione e formazione professionale si deve considerare che questi due aspetti, al giorno d’oggi, hanno assunto importanza capitale sia per chi è alla ricerca di lavoro, sia per chi già svolge un’attività lavorativa, che sia dipendente o libero professionista.

Istruzione, formazione professionale iniziale e formazione professionale continua

Fatta questa doverosa premessa in merito alla formazione professionale, possiamo entrare nel merito della questione. Se è vero che questa è diretta sia a chi lavora sia a chi non è ancora nel mondo del lavoro, è anche vero che è possibile fare una distinzione. In particolare, la formazione professionale:

  • istruzione professionale: con essa si intende la formazione professionale di tipo scolastica, orientata all’inserimento lavorativo diretto in specifici settori lavorativi;
  • formazione professionale iniziale: con questa si intende la formazione che i giovani intraprendono quando, per la prima volta, stanno per approcciarsi al mondo del lavoro;
  • formazione professionale continua: è la formazione professionale rivolta a chi è già parte del mondo del lavoro, a chi, invece, ne è escluso e a chi intende migliorare la propria posizione lavorativa.

Come è facile capire, quindi, la formazione professionale, e quindi i corsi di formazione professionale, variano a seconda di chi sia il destinatario della formazione stessa. Nel caso dell’istruzione professionale, questa è evidentemente diretta a giovani in età pre-lavorativa. Nel secondo caso, cioè nel caso della formazione professionale iniziale, questa è diretta ai giovani appena usciti dalla scuola, ma non ancora approdati al mondo del lavoro. L’ultimo caso, quello della formazione professionale continua, riguarda chiaramente chi è già in età lavorativa ma, per ragioni differenti, ha la necessità di mantenere costantemente aggiornato il proprio bagaglio di conoscenze professionali.

I vantaggi della formazione professionale

Sia per quanto riguarda la formazione professionale iniziale, sia per ciò che concerne la formazione professionale continua, queste offrono una serie di innegabili vantaggi. Vantaggi che, in prima istanza, riguardano i lavoratori e le aziende, ma che in secondo luogo contribuiscono anche al miglioramento della società. Secondo lo studio The benefits of vocational education and training del Centro europeo per lo sviluppo della formazione professionale (Cedefop) i benefici sono sia di natura economica che di natura sociale.

I vantaggi della formazione professionale per i lavoratore

Per quanto riguarda gli individui, attraverso la formazione professionale i benefici di natura economica riguardano sia i guadagni, in termini di retribuzione, sia lo status professionale, in termini di carriera lavorativa. Questo, in ultima analisi, si traduce in maggiori opportunità occupazionali. I benefici per il lavoratore, però, non terminano qui. L’individuo, con la formazione migliorano sia il livello di soddisfazione di vita sia la motivazione individuale.

I vantaggi della formazione professionale per l’azienda

Come per i lavoratore, anche l’azienda può ottenere importanti benefici dalla formazione professionale del proprio personale. Sul fronte economico, un personale correttamente formato garantisce una maggiore produttività. Il rendimento generale dell’azienda, quindi, risulta superiore rispetto a un’analoga impresa che non propone la formazione alla propria azienda. Per quanto riguarda i benefici sul piano sociale, questo consente all’azienda di includere anche gruppi sociali svantaggiati, con evidenti ritorno in termini di immagine.

I vantaggi della formazione professionale per la società

A beneficiare della formazione professionale, in ultimo, è la società. Sul piano economico, questa può così garantire un progresso in termini di crescita economia e, nel dettaglio, di miglioramento del mercato del lavoro. I benefici principali, tuttavia, sono ottenibili sul piano sociale. Con la formazione professionale sono stati notati miglioramenti sia sul piano della coesione sociale, che su quello della solidarietà tra generazione. Un miglioramento, poi, può essere ottenuto anche in termini di salute dei lavoratori, con minori costi sociali in termini di prestazioni mediche. Maggiori opportunità lavorative, infine, si traducono in una riduzione dei tassi di criminalità.

I vantaggi della formazione professionale, e in particolare della formazione professionale continua, sono talmente importanti che alcuni ordini professionali, come per esempio quello degli architetti, degli avvocati, dei medici, ecc., obbligano i propri iscritti a seguire appositi corsi di formazione. Per tutti gli altri, in applicazione dell’art. 117 della Costituzione, la formazione professionale è garantita dalle Regioni. Sia che tu sia un lavoratore alla ricerca di un centro di formazione professionale, sia che rappresenti un’azienda interessata ad organizzare un corso di formazione professionale, il nostro staff è a tua disposizione. Per tutto il resto, rimani aggiornato sulle ultime notizie formazione professionale attraverso il nostro blog.